#PausaCaffè: a Novara è nero e bollente?

Inauguriamo la nuova rubrica di Pallavoliamo.it con Igor Volley Novara. Il tempo di un caffè per capire la calda situazione delle azzurre

Il rapporto tra la piazza novarese e il tecnico Luciano Pedullà è ai minimi storici. Servono risultati pesanti e trofei importanti, sempre che non sia già troppo tardi.

_DSC1631La sconfitta di settimana scorsa contro la Pomì ha lasciato strascichi importanti in casa Igor Volley Novara. La pallavolo del professore sembra abbia fatto il suo corso e molti dei frequentatori abituali del Palaigor avevano chiesto la testa del tecnico già dopo gara 5 che è costata lo scudetto nella scorsa stagione.

Sembrava che il tabù Pomì fosse solo un brutto sogno, perché, nonostante la sconfitta in supercoppa, la squadra si era dimostrata solida e compatta intorno al suo allenatore. Sabato la squadra gioca una partita impalpabile, il presidente Leonardi lascia intendere che non è soddisfatto della gestione della partita e la preparazione alla stessa.
Sembrava che Pedullà avesse le ore contate.

Ieri il dietrofront: il professore si prende le sue responsabilità, soprattutto per una scelta tecnica che non sta dando i risultati sperati e Leonardi decide di confermarlo a condizione di inanellare vittorie su vittorie. Come andrà a finire?

Giulio Fasiello

Dite la vostra nella #PausaCaffè!